Terziario

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO:

Gli uffici di circa 700mq sono all’ottavo piano di “Palazzo Montecatini”, opera del celebre architetto Giò Ponti, nel centro di Milano. L’intervento ha previsto le demolizioni per portare al rustico l’intero piano e successivamente sono stati realizzato le nuove pareti interne in cartongesso con alto potere fonoisolante e i controsoffitti in fibra minerale. Di forte impatto è la zona d’ingresso, dove troviamo un mobile reception in corian, un rivestimento curvo realizzato in tappezzeria e un parquet di finitura wengè, oltre ad una bussola in vetro che accoglie i visitatori una volta usciti dagli ascensori.

Sono presenti tre sale di videoconferenza con avanzati sistemi operativi e informatici. Il livello di insonorizzazione è molto alto per evitare di sovrapporre rumori da una sala all’altra.

Le opere impiantistiche sono state molteplici e molto complesse, soprattutto per la presenza di diversi locali tecnici con necessità di gestioni separate e condizioni di temperatura controllata. Nella zona opposta all’ingresso, troviamo otto postazioni fisse e due uffici singoli, per la direzione.

DIFFICOLTA’ PARTICOLARI

La sfida è stata la realizzazione dei complessi impianti di gestione degli uffici, dei sistemi Creston, delle infrastrutture audio e video e delle finiture in genere delle sale di videoconferenza.

Tipologia: Fit out
Attività:
General Contractor Edile/Elettrico/Meccanico
Settore:
Terziario
Zona:
Milano
Valore:
€ 1.000.000,00
Durata:
8 mesi

Prodotti correlati
Contattaci

Lasciate un messaggio verrete ricontattati il più presto possibile!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca